Investire in SP500 – È ancora una buona idea?

Investire in SP500 è una buona idea?

Gran parte degli investitori si sta riversando in ETF su indici azionari senza logica.

Anche molti ragazzi giovani, ad esempio, tra le tante opzioni stanno scegliendo di investire in SP500.

Il motivo?

“I mercati salgono sempre, dopo questo crollo ho l’opportunità di comprare a sconto!”

Cit. tutti

Dopo tutto la soluzione che tutti vendono è MOLTO semplice:

“Basta prendere un indice che contiene 500 aziende al suo interno, così non rischi. A lungo andare, l’economia cresce sempre”

Ma se oggi ti dicessi che per 25 anni otterrai performance NEGATIVE dal tuo ETF cosa faresti?

Se ti dicessi che dal crollo del 1929 Sono passati più di 2 decenni prima che i mercati americani tornassero in PARl?

Ti sentiresti ancora così sicuro ad investire in SP500?

Ora potresti pensare:

“Sì, ma è successo una volta sola…”

In realtà no, non è stato l’unico caso.

Infatti, la performance reale dell’SP500 (supponendo di reinvestire sempre tutti i dividendi) dal 1968 al 1980 è stata del -6.08%.

E non è finita:

Facciamo un salto fino agli anni 2000.

12 anni dopo la bolla DOTCOM la performance reale dell’S&P500 (supponendo di reinvestire sempre tutti i dividendi) è…

Negativa.

Intanto, migliaia di persone inconsapevoli si stanno posizionando in indici pensando di fare l’affare della vita comprando a sconto.

Gli investimenti stanno diventando un tema “popolare”.

Investire in SP500 è diventato un mantra.

Tuttavia, come detto da Ray Dalio nel suo capolavoro “I Principi del Successo”,

Quando tutti si riversano su un asset, significa che le sue aspettative di crescita sono già state prezzate.

Ma c’è una buona notizia.

Gli indici possono anche collassare ma alcuni settori non verranno affatto colpiti…

Anzi, ne beneficeranno.

Un po’ come è successo alle aziende farmaceutiche durante il lockdown del 2020, o alle aziende petrolifere dopo la guerra tra Russia e Ucraina.

Ci saranno GRANDI opportunità per quei pochi che le sapranno sfruttare…

I più grandi investitori della storia sono nati dalle macerie dei Crolli di mercato, dove emergevano le opportunità più colossali.

E’ sempre stato così e sarà così anche questa volta.

Infatti, all’interno dei nostri Canali i nostri analisti passano le loro giornate a studiare e condividere le aziende che prospereranno in questo periodo difficile.

Anche all’interno del Podcast condividiamo di continuo informazioni per aiutare gli investitori a proteggersi e crescere.

Le informazioni sono qui a portata di mano.

Falle tue e prospera.

A presto,

Andrea

Stock Gain
Il punto di riferimento per migliaia di investitori in tutto il mondo

Articoli popolari

Ultimi articoli