Investire a 18 anni: Tutta la verità

Prima di iniziare l’articolo, se hai deciso di investire a 18 anni e sei qui mi sento in dovere di farti i complimenti.

Se stai leggendo queste parole, probabilmente non sei come tutti gli altri.

Di sicuro sei molto più avanti di quanto lo fossi io alla tua età, quando pensavo solo a prendermi la macchina (e, riuscendo, a farci salire una ragazza).

Per qualche ragione, hai capito da solo qualcosa che la scuola non ti ha volutamente detto:

Devi imparare a preoccuparti delle tue finanze.

Cit. Nessuno

Bene, fatta questa doverosa promessa, iniziamo a capire come puoi iniziare ad Investire a 18 anni con successo.

Innanzitutto, ho 2 notizie per te, Giovane Padaw… ehm, Investitore:

Una bellissima notizia e una cattiva.

Da quale partirò secondo te? E perché proprio dalla cattiva?

Come dice un vecchio detto: tolto il dente tolto il dolore.

Quindi Partiamo dalla brutta notizia.

Investire a 18 anni: La brutta notizia

Ecco il macigno:

Sei nato in Italia.

In passato il “Bel Paese” era un buon posto per aprire la propria azienda o fare carriera come professionista.

Oggi non lo è più.

Non te lo dico io e non te lo dicono i nostri Analisti Finanziari.

Lo dicono i dati:

Salari ridicoli e tassazioni terrificanti.

Il giovane italiano si trova di fronte ad un muro immenso da superare e, soprattutto, le informazioni che hai ricevuto fino ad ora molto probabilmente ti saranno utili a tutto tranne che al successo.

Detto in confidenza, nonostante abbia qualche anno più di te deve ancora arrivare il momento in cui mi sarà utile sapere che il logaritmo in base a di b è uguale a c.

Ti sarà capitato di sentire frasi del tipo:

“non ho soldi”,

“la vita è fatica”,

“i mercati sono una truffa”

etc.

Diciamo che percepire uno stipendio che basta a stento a campare non agevola l’investimento e quindi non motiva ad interessarsi alla finanza.

Moltiplicare di 100 volte il tuo capitale è inutile se la base di partenza è 0.

Come uscire da questa situazione?

Beh devi capire come guadagnare di più, apprendere informazioni e nozioni differenti e, soprattutto, dissociarti dalla maggioranza.

Un’esigua minoranza ci riesce e ottiene ottimi risultati economici e personali.

Una volta che avrai capito questo, la strada sarà tutta in discesa.

Su questo io non posso aiutarti, ma in genere le strade sono due:

  • O cerchi di raggiungere una posizione di rilievo in azienda
  • O avvii la tua azienda e la fai crescere.

Entrambe le scelte non sono facili, non sono veloci e richiedono tanto studio e dedizione.

Ti ci vorranno ANNI per raggiungere i tuoi obiettivi. Non mesi.

Ma questo ci porta alla buona notizia.

Investire a 18 anni: La buona notizia

Dai, la tempesta è finita.

La buona notizia è che hai un sacco di tempo e il tempo è il bene piu’ prezioso in assoluto.

Warren Buffett grazie al tempo è riuscito a costruirsi un patrimonio di oltre 100 miliardi di dollari, quindi hai la stessa possibilità di raggiungere traguardi importanti, sia nel piccolo che, perché no, pensando in grande.

In qualsiasi momento tu ti senta triste, ricorda:

Warren Buffett pagherebbe tutta la sua fortuna per essere dove sei tu ora.

Ora però, cerchiamo di capire dove mettere i tuoi sudati risparmi.

Per un giovane che cerca di iniziare a investire a 18 anni, le strade che si aprono sono molte.

Vediamo le più comuni:

Il Trading

Una delle strade più comuni che potresti conoscere è quella del Trading.

Giusto per allinearci, trading e investimento non c’entrano niente l’uno con l’altro.

Cerchiamo di vedere la realtà in modo oggettivo qui.

Il trading è speculazione.

Speculazione al pari delle Slot Machine, della Schedine di calcio e della Lotteria Nazionale.

Hai più controllo su guadagni e perdite, ma non hai alcun modo di sapere come si muoverà il mercato nel breve periodo.

Chi ti vende algoritmi di trading, corsi di trading, indicatori di trading, percorsi di affiancamento sul trading e vaccate varie dicendoti che sarai in grado di fare dei profitti…

Beh, mente sapendo di mentire.

Sì, tutti quelli che su Instagram mostrano grafici accompagnati da belle ragazze, Dubai e Lambo varie, NON guadagnano con il Trading bensì con i corsi / indicatori / robot che vendono.

E quando mostrano delle operazioni di successo, al 99% ne stanno nascondendo altre fallimentari.

Devi ricordarti sempre che il trading è un gioco a somma 0.

Quello che esce deve essere prima entrato da qualche parte.

Non è possibile che tutti sti str… ehm, ragazzi continuino a fare profitti sui mercati.

Ci siamo? Ok.

Cryptovalute, DeFi e NFT

Ok, qui si apre un mondo su cui non ho nessuna intenzione di dilungarmi troppo.

Ti basta sapere che il mondo cripto si basa su una legge, la Greater Fool Theory.

investire a 18 anni greater fool theory

Per riassumerla:

Uno scemo compra sperando che qualcuno più scemo di lui compri a un prezzo più alto.

Per farti assaggiare un concetto un po’ avanzato, è così che nascono le bolle finanziarie.

Quando qualcuno ti propone di investire in criptovalute, tu dagli una pacca sulla spalla e abbraccialo forte.

A queste persone devi voler bene come fossero normali.

Ricorda che le Crypto non hanno alcun valore intrinseco.

In pratica stai investendo su un paio di watt di corrente elettrica.

Non c’è alcun motivo per cui tra 10 anni il Bitcoin dovrebbe essere quotato a 1 milione di €.

Investire in Indici e ETF

Fuochino.

Iniziamo ad avvicinarci alle cose sensate.

Il massimo livello di sofisticazione a cui arrivano gli pseudo-investitori che condividono i contenuti gratuiti su Youtube è proprio questo.

“RIsparmia 100€ al mese, mettili negli Indici come l’SP500 che cresce da sempre e a 60 anni sarai milionario!!!”

Cit. Investitore da cameretta un po’ più serio della media

Purtroppo, mi duole dirti che con i 100€ al mese messi da parte investiti nell’SP500 purtroppo non farai tanta strada.

Certo, è comunque meglio di bruciare i soldi nel trading o nelle altre porcherie, e soprattutto non corri grossi rischi perché investirai in indici ben diversificati.

Ma siamo ancora lontani dalla soluzione ottimale.

Dopo 50 anni sarai milionario? Nessuno lo sa.

E’ la strada più rapida? Sicuramente no.

Vedi, investendo in indici come l’SP500 (che racchiude le 500 più grandi aziende americane) è come se tu stessi investendo sull’andamento dell’economia.

L’economia è andata bene fino ad oggi, ma continuerà ad andare bene in futuro?

Inoltre, dai un occhio a questo grafico.

investire a 18 anni sp500

Questo è l’andamento dell’S&P500 dal lontano 1920.

Vedi il punto rosso?

Se tu avessi iniziato ad investire in quel momento (circa 1925) saresti tornato in parità nel 1955.

30 anni dove il tuo conto di investimento era bello colorato di rosso.

L’avresti sopportato?

Hmm…

Investi con successo con l’approccio di Warren Buffett

Tornando a citare il più grande investitore di tutti i tempi, cosa ci suggerisce lui di fare?

In pratica, Warren Buffett è profondamente convinto che diversificare eccessivamente i propri investimenti vada bene solo per i principianti.

In sostanza, quando non sai cosa stai facendo è meglio diversificare il più possibile per evitare che i (tanti) errori che commetterai pesino sul tuo capitale.

Tuttavia, per un investitore capace è molto più conveniente investire in poche aziende ben selezionate che abbiano grandi possibilità di moltiplicare il proprio valore nel lungo periodo.

Certo, non è facile e se non sai ciò che stai facendo rischi di fare danni.

Servono anni di studio e ricerca per saper definire la bontà di un titolo e le sue possibilità di spaccare nel lungo periodo.

Per questo i nostri Analisti Finanziari si sono messi a disposizione degli investitori italiani condividendo con loro le proprie operazioni all’interno dei nostri due Canali.

Per farti un recap:

  • Il canale Silver è perfetto per chi cerca azioni con potenzialità di crescita elevate ed è disposto a sopportare qualche oscillazione in più
  • Il canale Premium invece contiene tutte le nostre operazioni in portafoglio (tranne quelle elencate nel canale Silver) ed è la scelta migliore per costruire un piano di investimento bilanciato.

Investire a 18 anni: Conclusioni

Riepilogando, ecco le 2 cose su cui devi concentrarti una volta finiti gli studi (iniziare già ora male non fa).

  1. Aumenta le tue entrate mensili facendo carriera in azienda o avviando il tuo business;
  2. Capisci come massimizzare i tuoi profitti sul mercato azionario e lascia perdere trading e fuffe varie.
    E’ esattamente per questo motivo che centinaia di persone seguono le nostre operazioni dai canali Silver e Premium con OTTIMI risultati.

Questa è l’esatta strada che devi percorrere.

Prima guadagni di più, poi investi e fai fruttare quel capitale.

Chiunque ti prometta di guadagnare grosse cifre tramite piccole somme investite ti sta in realtà deliberatamente mentendo per truffarti.

Un grosso in bocca al lupo per tutto.

Non perderti i prossimi articoli, mi raccomando.

Andrea | StockGain

P.S. Mi raccomando, aiutaci a diffondere un po’ di conoscenza dei mercati condividendo questo articolo con i tuoi amici. Tra qualche anno ti ringrazieranno.

Articoli popolari

Ultimi articoli